domenica 22 novembre 2015

L'Islam è una religione fondata sull'intolleranza e la violenza


I finti musulmani che nei giorni scorsi si sono uniti alla sinistra per manifestare contro gli attentati terroristici compiuti dall'Isis in nome dell'Islam stanno facendo circolare una citazione falsa del versetto 5:32 del Corano.
I manifestanti hanno mostrato dei cartelli su cui era scritta questa versione del versetto 5:32:
"Chi uccide un uomo è come se avesse ucciso tutta l'umanità, chi salva un uomo è come se avesse salvato l'umanità intera."
La frase è falsa perché ha subito dei tagli tali che il significato originario è stato capovolto.

Questa è una traduzione italiana priva di tagli dei versetti 5:32-5:34:
"32. Per questo abbiamo prescritto ai Figli di Israele che chiunque uccida un uomo, che non abbia ucciso a sua volta o che non abbia sparso la corruzione sulla terra, sarà come se avesse ucciso l'umanità intera. E chi ne abbia salvato uno, sarà come se avesse salvato tutta l'umanità. I Nostri Messaggeri sono venuti a loro con le prove! Eppure molti di loro commisero eccessi sulla terra.
33. La ricompensa di coloro che fanno la guerra ad Allah e al Suo Messaggero e che seminano la corruzione sulla terra è che siano uccisi o crocifissi, che siano loro tagliate la mano e la gamba da lati opposti o che siano esiliati sulla terra: ecco l'ignominia che li toccherà in questa vita; nell'altra vita avranno castigo immenso,
34. eccetto quelli che si pentono prima di cadere nelle vostre mani. Sappiate, Allah è perdonatore, misericordioso.
"
Da http://www.corano.it/corano.html

Il versetto 5:32 è introdotto da una proposizione con verbo coniugato al passato e si riferisce in primo luogo (ed esplicitamente) ai Figli di Israele, cioè agli ebrei. Il versetto è ricavato da questo passo del Talmud:
Per questa ragione l’uomo fu creato solo, per insegnarti che chiunque distrugge una singola anima di Israele, la Scrittura gli imputa (la colpa) come se avesse distrutto un mondo intero; e chiunque preserva una singola anima di Israele, la Scrittura gli scrive (il merito) come se avesse preservato un mondo intero”.

Secondo il Corano, Allah aveva imposto questo precetto in passato, ma non gli era stato dato ascolto dai Figli di Israele. Essendo parola di Allah rivelata a un popolo a cui appartengono dei profeti cari all'Islam, il precetto deve essere rispettato dai musulmani. Dunque il versetto 5:32 deve essere seguito dai musulmani.





Qual è il contenuto del versetto 5:32?
E' falso che "chiunque abbia ucciso un uomo, sarà come se abbia ucciso tutta l'umanità", come sostengono i bugiardi che espongono i cartelli alle manifestazioni.
Nel versetto c'è un inciso importantissimo che è stato tagliato:
"che non abbia ucciso a sua volta o che non abbia sparso la corruzione sulla terra".
Dunque non è vietato uccidere TUTTI gli uomini ma solo quegli uomini che non abbiano ucciso a loro volta o che non abbiano sparso la corruzione sulla Terra.
Gli uomini che non hanno sparso la corruzione sulla Terra sono i musulmani. Gli uomini che hanno sparso la corruzione sono i non musulmani. E infatti nei due versetti successivi c'è scritto che
"La ricompensa di coloro che fanno la guerra ad Allah e al Suo Messaggero e che seminano la corruzione sulla terra è che siano uccisi o crocifissi, che siano loro tagliate la mano e la gamba da lati opposti o che siano esiliati sulla terra: ecco l'ignominia che li toccherà in questa vita; nell'altra vita avranno castigo immenso, eccetto quelli che si pentono prima di cadere nelle vostre mani. Sappiate, Allah è perdonatore, misericordioso."

Quei bugiardi chiamati dalla stampa "musulmani moderati" non sono altro che falsi musulmani che "stravolgono il senso delle parole e dimenticano gran parte di quello che è stato loro rivelato", per usare le parole del versetto 5:14.

Sarebbe interessante chiedersi che interesse hanno i "musulmani moderati" a dissimulare l'insegnamento di una religione che è irrimediabilmente e innegabilmente violenta. Se una persona fosse davvero contraria all'integralismo islamico smetterebbe di essere musulmana, cosa che non fanno i "musulmani moderati". Raccontando bugie, i "musulmani moderati" imbrogliano quelle persone ignoranti e stupide che non conoscono il contenuto del Corano, facendo loro credere che un Islam moderato e pacifico possa esistere. La loro è illusione o mala fede?

1 commento:

  1. Il Corano come la Bibbia sono libri figli del loro tempo, scritti per un popolo "eletto" destinato a sottomettere tutti gli altri per volere di Dio ed ovviamente con l'uso della forza. Ma se oggi ci sono persone che credono che la Bibbia sia un libro di pace universale, quando basta leggerla per rendersi conto del contrario, non mi stupisce che risulti facile dare a bere quello che si vuole relativamente ad un testo sconosciuto da noi come il Corano. Quello che personalmente temo è che i musulmani siano moderati solo quando si trovano in minoranza, salvo diventare ben altro una volta acquisita maggiore forza nelle realtà che li ospitano...

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails